Visualizzazione di 8 risultati

Aquo Bagno Scavolini

FORME, VOLUMI E MATERIALI CHE ASSECONDANO SPAZIO E GUSTO 

Peculiarità del progetto Aquo sono le maniglie. Linee attuali, misure e modi di applicazione del sistema di apertura permettono di configurare in diversa maniera la composizione senza modificarne il gusto minimal contemporaneo

Realizzate in metallo cromato o satinato e disponibili in diverse tipologie, le maniglie accentuano nella composizione l’estetica elegante dei moduli sospesi: basi con cestelli estraibili e vani a giorno (tutti laccati opachi color Visone). Stesso colore anche per il piano in vetro con finitura opaca (profondità 52 cm) e doppio lavabo Dam in Mineralmarmo (70 cm).

Armadio Class Novamobili

L’anta Class si distingue per l’inserto orizzontale in massello, con una lineare ma raffinata presa verticale a incavo, dettaglio questo al tempo stesso tecnico ed estetico.

Cameretta Moretti KC 110

Può essere considerato l’armadio dei sogni per molti motivi. Infatti, l’armadio Frame rappresenta perfettamente il concetto “”buon rapporto qualità-prezzo”” senza però tralasciare lo stile. È un armadio composto da struttura in larice e ante scorrevoli e può essere personalizzato con la scelta della cornice esterna, delle ante e dei fianchi di finitura. La cornice di grande spessore è un dettaglio prezioso, realizzata nelle essenze legno oppure laccata nei colori del campionario a finitura liscia, così come le ante e i fianchi (che possono essere laccati anche in finitura venata), per creare abbinamenti piacevoli in tinta o a contrasto. Soluzione pratica, comoda e moderna. È un armadio elegante dal grande impatto visivo, sottolineato dalle linee classiche sviluppate in altezza e valorizzato dalla presenza di una cornice effetto quadro.

Sedia Juliet Calligaris

Sedia modello JULIET, dalla struttura in metallo e seduta imbottita e rivestita in tessuto, similpelle o vera pelle.

Soggiorno Modo Sangiacomo

Con Modo la linearità tipica dell’ambiente living contemporaneo, prende una nuova vita grazie alla diversificazione degli spessori delle ante e dei frontali. La composizione si struttura in un’armoniosa e dinamica alternanza di lievi sporgenze e rientranze. Al gioco prospettico delle superfici, si aggiunge quello cromatico e materico, grazie alla possibilità di abbinare molteplici tonalità
laccate, lucide o opache, nonché diverse essenze, esplorando possibilità praticamente infinite.

L’utilizzo del legno, ispirato al principio del recupero, in chiave contemporanea, dei materiali della
tradizione, non prescinde dall’attenzione al tema dell’eco-sostenibilità. Tutti i componenti in legno provengono infatti da piantagioni controllate, per non intaccare il prezioso patrimonio
forestale del pianeta. Le irregolarità e le venature naturali dell’essenza,
acquistano un rinnovato valore estetico attraverso il contrasto con le geometrie regolari delle ante, unendo tradizione e contemporaneità.